Psicologa, iscritta all’ Albo degli Psicologi dell’ Emilia Romagna dal 12/09/2019 sezione A, n° 9501.

Iscritta a Scuola Quadriennale di Specializzazione in Psicoterapia Cognitivo Comportamentale.

Laurea magistrale in Psicologia Clinica presso l’università di Bologna, tesi di ricerca in Psicosomatica, sulle Terapie Complementari impiegate in ambito psiconcologico per migliorare la qualità della vita della persona che affronta il percorso di malattia neoplastica, attraverso attività di tipo artistico, musicale e teatrale.

Tirocinio curriculare presso Casa dei Risvegli, Bologna.

Tirocinio professionale in ambito oncologico, Reparto di Oncologia Ginecologica, presso Policlinico Sant’Orsola – Malpighi: supporto psicologico al paziente oncologico nel post operatorio e nella degenza ospedaliera.

Tirocinio professionalizzante Fondazione ANT Italia Onlus: supporto psicologico nel campo delle cure palliative oncologiche. assistenza domiciliare all’ammalato e supporto ai familiari durante la malattia del proprio caro e nella delicata fase del lutto.

Volontaria fino al 2015 presso sportello telefonico di ascolto e supporto, dedicato alla popolazione LGBTIQA+.

Formazione in Tecniche di Counseling Telefonico

Formazione in Tecniche di Colloquio Motivazionale

Formazione in malattie sessualmente trasmissibili e HIV

Diploma quadriennale professionale in canto e teatro.

Mi occupo principalmente di:

  • Gestione dello stress: eventi singoli con un grosso impatto o situazioni di bassa intensità protratte nel tempo che creano malessere; tecniche per la gestione dello stress nella vita quotidiana;
  • Tecniche di rilassamento neuromuscolare;
  • Mindfulness;
  • Ansia;
  • Dolore cronico: sostegno nei disturbi con sintomatologia dolorosa e dolore cronico; tecniche per la gestione del dolore;
  • Malattia cronica: supporto alla persone che affronta percorsi di diagnosi e/o malattia cronica; supporto alla compliance farmacologica;
  • Tematiche legate al mondo LGBTIQA+ e Omofobia;
  • Supporto ai Caregiver: per famigliare o figure professionali che si prendono cura di persone non completamente autonome, con disabilità, o affette da malattie croniche, degenerative, etc;
  • Assertività: per apprendere a riconoscere ed esprimere i propri bisogni, emozioni e opinioni, nel rispetto di sé stessi e degli altri, migliorando le relazioni;
  • Bassa autostima e sensazione di non essere all’altezza;
  • Difficoltà nel rapporto con gli altri (familiari, amici, partner, colleghi etc.).